ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si spengono i riflettori per Jade Goody

Lettura in corso:

Si spengono i riflettori per Jade Goody

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ morta a 27 anni Jade Goody, la britannica che ha trasformato la sua battaglia contro il cancro in spettacolo. La ex cattiva del Big Brother 2002, fortemente criticata dalla stampa per le intemperanze nei confronti di una attrice di Bollywood, ha venduto la propria storia ai media diventando la madre coraggio capace di commuovere anche il premier Gordon Brown.

Dopo la diagnosi di cancro al collo dell’utero, nel 2008, Jade Goody decide di mediatizzare la sua malattia per incassare denaro e assicurare un futuro ai suoi figli Bobby, cinque anni, e Freddy, quattro. La popolarità acquisita con il Grande Fratello la porta su tutti i giornali. La sua lotta pubblica contro la malattia fa persino aumentare il numero dei pap test in Gran Bretagna, un fenomeno ribattezzato dai medici ‘effetto Jade’. E la vicenda passa oltreconfine quando, appreso di essere in fase terminale, decide di sposarsi con il compagno Jack Tweed e di vendere l’esclusiva a una real tv per oltre un milione di euro, da lasciare ai figli. Il resto è cronaca delle ultime settimane, la donna si aggrava. La morte ieri notte, in casa, accanto alla famiglia.