ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Macedonia elegge il nuovo presidente

Lettura in corso:

La Macedonia elegge il nuovo presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

Un appello a elezioni corrette, senza incidenti, viene trasmesso dai media nell’ex Repubblica jugoslava di Macedonia. Un milione e 800 mila elettori sono chiamati oggi alle urne per eleggere il presidente della Repubblica. Favorito è Gjorge Ivanov del partito conservatore al governo. E’ un neofita della politica, professore di diritto all’università di Skopje. Gli contende i sondaggi un collega d’università, l’ex ministro socialdemocratico Ljubomir Frckovski. Non sono in ballo profondi cambiamenti politici: la carica di presidente della Repubblica è soprattutto cerimoniale. Ma c‘è la preoccupazione che se si ripetessero i gravi incidenti delle elezioni politiche dell’anno scorso, con un morto e diversi feriti, la Macedonia potrebbe giocarsi la candidatura all’ingresso nell’Unione europea e nella Nato. E’ molto probabile che per eleggere il presidente sarà necessario un secondo turno il 5 aprile. Oggi si vota anche per sindaci e consigli comunali.