ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ottimismo tra i leader europei, per le conclusioni del Consiglio di primavera

Lettura in corso:

Ottimismo tra i leader europei, per le conclusioni del Consiglio di primavera

Dimensioni di testo Aa Aa

Due i primi risultati concreti del vertice, cominciato ieri e terminato venerdi’ nel primo pomeriggio a Bruxelles: 5 miliardi di euro sbloccati per progetti infrastrutturali e il raddoppio del fondo d’urgenza da destinare ai paesi in difficolta’, ovvero quelli dell’Est.

“50 miliardi di euro è l’ammontare del fondo di garanzia per i paesi in difficolta’ esterni all’area euro – ha detto il premier ceco Topolanek -. Abbiamo raddoppiato la cifra da 25 a 50 miliardi. Cosi’ se c‘è bisogno di aiutare un paese particolarmente in difficolta’, ora possiamo farlo”. Altro capitolo rilevante, l’accordo sul fondo da cinque miliardi, da spendere entro i prossimi due anni, che servira’ in particolare per migliorare la capacita’ energetica europea e per internet. Un miliardo e mezzo servira’ per un gasdotto a prova di crisi energetica.