ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Northern Rock concesse prestiti a rischio anche dopo salvataggio

Lettura in corso:

Northern Rock concesse prestiti a rischio anche dopo salvataggio

Dimensioni di testo Aa Aa

Northern Rock, la banca nazionalizzata dal governo britannico, ha continuato a concedere prestiti immobiliari ad alto rischio anche dopo aver ricevuto l’aiuto della Banca d’Inghilterra.

Lo rivela un rapporto del National Audit Office, l’istituto che controlla come viene speso il denaro pubblico nel Regno Unito. Una leggerezza non da poco per il governo di Londra, in sostanza incapace di imporre precise condizioni prima di correre in aiuto della banca. Peter Gray, National Audit Office: “Parliamo di mutui sui quali c‘è un alto rischio di insolvenza. Perciò vorremmo dire al governo che, prima di cacciarsi in situazioni come questa, deve riflettere meglio sui rischi e trovare il modo di mitigarli, soprattutto quando è in gioco l’interesse pubblico”. Northern Rock è stata la prima banca britannica a cadere vittima della crisi finanziaria, nel settembre 2007, per aver concesso mutui anche a chi non avrebbe potuto pagarne le quote. Per rassicurare i correntisti, il governo fu costretto a garantire i depositi e finì poi per nazionalizzare l’istituto.