ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Murcia dice no alla chiusura del canale che dà acqua a mezza Spagna

Lettura in corso:

Murcia dice no alla chiusura del canale che dà acqua a mezza Spagna

Dimensioni di testo Aa Aa

In difesa dell’acqua, contro la chiusura del canale che unisce Tago e Segura, in Spagna.

Fra le 400.000 e le 500.000 persone sono scese in piazza a Murcia per dire no alla fine del canale che, stando al nuovo statuto della regione autonoma di Catilla La Mancha, dovrebbe terminare la sua attività di collegamento idrico. “Non è una manifestazione contro qualcuno” dice il Presidente della Regione di Murcia. “E’ una manifestazione per difendere un bene, l’acqua, che appartiene a tutti”. Alla manifestazione hanno partecipato persone provenienti dalle tre province di Murcia, Valencia e Andalucia. Il canale Tago-Segura è una delle maggiori opere d’ingegneria idrica di Spagna, progettato sin da inizio anni Trenta ma completato solo nel 1979. Il piano di chiusura del canale nel 2015 porrebbe fine al concetto di solidarietà idrica nazionale grazie al quale sopravvivono molte culture della Spagna centro meridionale.