ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Messa del Papa a Yaounde dopo le polemiche sul preservativo

Lettura in corso:

Messa del Papa a Yaounde dopo le polemiche sul preservativo

Dimensioni di testo Aa Aa

Con una messa nello stadio di Yaounde nel giorno di San Giuseppe si conclude la visita di tre giorni in Camerun di Papa Benedetto XVI. Lasciatosi alle spalle le dichiarazioni sull’uso del preservativo, che hanno scatenato un mare di polemiche, il Pontefice ha parlato dei problemi che a suo avviso insidiano l’Africa: dai politici insensibili ai bisogni del popolo, privi di cultura politica e che confondono il “servizio” con il “potere”. Alle multinazionali che ‘‘invadono’‘ il continente, e ‘‘si appropriano delle sue risorse naturali’‘.

Si è poi rivolto ai bambini soldato e ai minori maltrattati e abusati dicendo “Dio vi ama e non vi dimentica”. Benedetto XVI ha anche ricordato ai musulmani, 20% della popolazione del Paese africano, che nessuna religione può giustificare la violenza. Dopo il Camerun il Papa andrà in Angola ultima tappa del suo viaggio africano.