ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB, i disoccupati superano i 2 milioni

Lettura in corso:

GB, i disoccupati superano i 2 milioni

Dimensioni di testo Aa Aa

I disoccupati in Gran Bretagna superano i due milioni, per la prima volta dal 1997. Un dato che accresce i timori del governo di Londra, tanto più perché, non più tardi di alcuni giorni fa, il Fondo monetario internazionale ha avvertito che la recessione, nel Regno Unito, potrebbe durare più a lungo che negli altri paesi del G7, continuando a bruciare posti di lavoro anche nel 2010.

“Sono dati allarmanti per me e per tutto l’esecutivo – ha dichiarato il premier Gordon Brown – Non sono statistiche, ma sono una, due, tre persone che necessitano del nostro aiuto. Ecco perché faremo tutto il possibile per far tornare i posti di lavoro”. Nel trimestre novembre-gennaio, i senza lavoro erano 2,03 milioni, 165mila in più rispetto al trimestre precedente. A febbraio, le persone che hanno fatto richiesta di sussidi sono aumentate di 138.400 unità, l’incremento più forte dalla creazione dell’Ufficio centrale di statistica. La disoccupazione è ora al 6,5 per cento.