ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: la Nato annuncia l'invio di altri 4mila uomini

Lettura in corso:

Afghanistan: la Nato annuncia l'invio di altri 4mila uomini

Dimensioni di testo Aa Aa

Piu’ soldati Nato in Afghanistan in vista delle elezioni presidenziali del 20 agosto. Quattromila uomini supplementari sono stati annunciati oggi dai vertici dell’Alleanza. Dovranno contribuire ad garantire la sicurezza nel Paese, dove, solo l’anno scorso, oltre cinquemila persone, fra cui duemila civili, hanno perso la vita in attentati.

Per Jaap de Hoop Scheffer, Segretario generale della Nato, oggi a colloquio col presidente afghano Karzai, l’incolumità dei votanti è prioritaria. “I soldati della Nato faranno il possibile per evitare la perdita di vite innocenti in Afghanistan, ha detto. Anche un solo civile morto è già troppo. Saro’ il primo io a chiedere scusa.” 17mila uomini in piu’ sono già stati annunciati dagli Usa, il cui contingente totale raggiungerà entro l’estate le 55mila unità. Gli italiani sono 2350 su un totale di 75mila uomini. Buona parte dei rinforzi saranno dispiegati nel sud e nell’est dell’Afghanistan, dove l’insurrezione dei taleban è piu’ forte.