ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Royal Dutch Shell, Usa indagano per sospetta corruzione

Lettura in corso:

Royal Dutch Shell, Usa indagano per sospetta corruzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità statunitensi hanno avviato una inchiesta nei confronti di Royal Dutch Shell per sospette violazioni delle norme anti corruzione. La notizia è contenuta nel rapporto sulle attività 2008 della compagnia, secondo gruppo petrolifero privato al mondo. Positivi i dati annunciati, che tra l’altro annunciano una crescita dei dividendi attorno all’un per cento (verranno distribuiti profitti per 10 miliardi di dollari), e una sostanziale tenuta delle riserve.