ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Darfur: si chiude con successo la missione EUFOR a protezione dei profughi

Lettura in corso:

Darfur: si chiude con successo la missione EUFOR a protezione dei profughi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un successo: è così che l’Unione europea definisce la missione dell’Eufor in Ciad e Repubblica Centrafricana, che aveva lo scopo di proteggere le centinaia di migliaia di profughi del Darfur. La missione, lanciata il 28 gennaio del 2008, è stata la più imponente operazione militare autonoma dell’Unione europea, ha coinvolto oltre 3.000 militari, che hanno dovuto affrontare anche problemi logistici notevoli, vista anche l’estensione delle zone desertiche a cavallo tra Sudan, Ciad, Repubblica centrafricana, e le condizioni climatiche.

La missione si concluderà formalmente domenica, ma naturalmente i rifugiati non verranno lasciati al loro destino: 2.000 uomini della forza europea restano sul posto ancora per qualche mese, fino al completo dispiegamento del contingente delle Nazioni Unite, che sarà costituito da europei per circa un quarto, e in gran parte da truppe africane.