ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina, il governo si impegna sulla crescita economica

Lettura in corso:

Cina, il governo si impegna sulla crescita economica

Dimensioni di testo Aa Aa

La priorità del governo cinese è garantire almeno l’8 per cento di crescita economica nel 2009. Lo ha detto il primo ministro cinese Wen Jiabao nel corso della conferenza stampa conclusiva dei nove giorni di attività del Congresso nazionale del popolo, sessione cerimoniale del parlamento cinese.

“Abbiamo già adottato – ha affermato – progetti a lungo termine per fronteggiare la crisi finanziaria. Abbiamo messo da parte risorse adeguate per questo, abbiamo strumenti sufficienti da usare. Ma siamo comunque pronti, se necessario, ad adottare ulteriori politiche di stimolo”. Il capo del governo ha anche risposto a domande sulla situazione in Tibet, a 50 anni dalla storica rivolta contro la Cina. “Proseguiremo nel dialogo col Dalai Lama. Però, per raggiungere risultati sostanziali, molto dipende da lui, dalla sua sincerità”. Proprio davanti alla sede del Parlamento, alcuni attivisti filotibetani hanno tenuto una manifestazione pacifica, ma la polizia ha impedito che si avvicinassero ai giornalisti. Ricorre in questi giorni il primo anniversario dei disordini scoppiati in Tibet con la rivendicazione di maggiore autonomia dalla Cina.