ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa-Cuba: Obama cancella le restrizioni di Bush

Lettura in corso:

Usa-Cuba: Obama cancella le restrizioni di Bush

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’ altra inversione di tendenza rispetto all’era Bush. La legge approvata oggi dal senato nord-americano, alleggerisce le restrizioni su Cuba imposte nel duemilaquattro dall’ amministrazione repubblicana. Restrizioni aggiuntive all’ embargo vigente dalla guerra fredda.

I commercianti statunitensi già autorizzati a vendere prodotti agricoli e medici potranno recarsi sull’isola senza permesso speciale. Eliminato l’obbligo di pagamento anticipato delle forniture, ma resta non ammesso il credito. Faciliato anche l’invio delle rimesse degli emigrati negli Stati Uniti. “Considero questi segnali molto positivi- dice un giovane a l’Havana- stiamo vivendo un momento storico in cui è fondamentale comunicare oltre le contrapposizioni ideologiche e politiche” “Non cambierà nulla se non il nome del presidente, cominciano sempre bene e poi non cambia niente” La nuova legge riconosce come familiari anche zii e cugini che, invece di una volta ogni tre anni potranno recarsi a Cuba ogni anno potendo spendere durante il soggiorno fino a centosettantanove dollari, prima il limite era cinquanta.