ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuova direttiva sul bollo europeo

Lettura in corso:

Nuova direttiva sul bollo europeo

Dimensioni di testo Aa Aa

Sì al principio, no ad alcuni dettagli: il Parlamento europeo è d’accordo con la Commissione sulle linee generali della nuova direttiva sul bollo europeo per i camion, in base alla quale chi più inquina più paga. Bollo oggi dovuto solo su alcuni grandi assi europei, ma che si vorrebbe estendere a tutte le strade che sopportino un traffico internazionale significativo.

La Commissione proponeva che nel calcolo della tassa si tenesse conto anche dei costi esterni del trasporto su gomma: quindi l’inquinamento atmosferico, il rumore, e anche l’aumento del traffico. Il parlamento ha però approvato un emendamento che cancella le code, tra i parametri per il calcolo dei costi esterni, perché non sono imputabili solo ai camion; e chiede che i mezzi pesanti che rispettino le normative più rigorose in materia di emissioni di CO2 siano esentati dal computo dei costi esterni, e paghino quindi un bollo meno caro.