ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Euro-Parlamento approva nuovi limiti per le industrie inquinanti

Lettura in corso:

L'Euro-Parlamento approva nuovi limiti per le industrie inquinanti

Dimensioni di testo Aa Aa

Lotta all’inquinamento, ma flessibile: il Parlamento europeo rivede la normativa, semplificandola e adattandola in parte al contesto attuale. La direttiva approvata in prima lettura dall’assemblea sostituisce sette direttive esistenti sulle emissioni industriali: tra queste, anche la direttiva IPPC sulla prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento.

Regole dunque più semplici, anche per ridurre gli adempimenti amministrativi delle imprese e degli uffici pubblici. La direttiva riguarda oltre 50.000 imprese, che dovranno rispettare limiti più severi rispetto a quelli precedenti, ma potranno beneficiare di procedure semplificate. I limiti, in particolare per categorie specifiche di impianti di combustione, saranno stabiliti dalla Commissione, parametrandoli sulle migliori tecnologie attualmente a disposizione. Ma consentendo alle autorità che devono concedere i permessi di adattare i parametri al contesto locale.