ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dalai Lama, mezzo secolo di lotta

Lettura in corso:

Dalai Lama, mezzo secolo di lotta

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinquant’anni di lotta per l’autodeterminazione in Tibet , per il Dalai Lama mezzo secolo di esilio. In occasione della celebrazione dell’anniversario della rivolta anticinese il capo spirituale tibetano ha accusato Pechino di avere fatto vivere al suo popolo “un inferno in terra.” “Penso che le autorità cinesi cerchino una crisi ancora piu ‘forte in modo da intervenire ancora piu’ duramente. Dobbiamo prepararci al peggio senza pero’ perdere la speranza.” “Il Dalai Lama racconta menzogne e confonde la realtà”- accusa Pechino.

Il Tibet per l’anniversario è stato posto sotto sorveglianza massima, moltiplicate le misure di sicurezza nell’area, vietate le dimostrazioni pena un anno di isolamento. Manifestazioni di esuli e simpatizzanti tibetani si sono svolte nel resto del mondo. A Berlino di fronte all’ambasciata cinese sono stati adagiati finti corpi senza vita a simboleggiare la durezza della repressione. Oltre trecento persone in Australia, nella capitale Canberra hanno partecipato ad un corteo invitando l’ambasciatore cinese ad unirsi.