ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Zapatero non riconoscerà mai il Kosovo


Redazione di Bruxelles

Zapatero non riconoscerà mai il Kosovo

Serbia e Spagna stringono un legame di cooperazione e amicizia che va dalla sfera militare a quella politica. Il primo ministro spagnolo Josè Luis Zapatero ricevendo a Madrid il presidente serbo Boris Tadic ha promesso di dare il suo appoggio alla candidatura per l’ingresso nell’Unione europea che la Serbia ha intenzione di presentare entro il 2009. Zapatero ha poi reso un enorme favore alla Serbia affermando che la Spagna non riconoscerà il Kosovo come stato indipendente. Il Kosovo, che la Serbia considera come territorio nazionale, ha dichiarato l’indipendenza un anno fa, ed è stato riconosciuto da 54 paesi tra cui 22 paesi membri dell’unione europea.

La posizione della Spagna è legata ai timori di fomentare spinte secessioniste in Catalogna e Paesi Baschi. A rafforzare il legame con la Serbia, Madrid ha firmato inoltre un accordo di cooperazione militare ed economica.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

Redazione di Bruxelles

Vertice Praga: decentralizzare per superare la crisi