ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama firma per l'uso delle staminali

Lettura in corso:

Obama firma per l'uso delle staminali

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presdente degli Stati Uniti Barack Obama ha firmato l’ordine esecutivo che rimuove i limiti agli studi sulle cellule embrionali, limiti che erano stati imposti dal suo predecessore. Le autorità sanitarie nazionali dovranno dettare nuove regole entro quattro mesi. In seguito il lavoro dei laboratori potrà tornare a essere finanziato con fondi pubblici:

“Porteremo quel cambiamento che tanti scienziati, ricercatori, dottori, i pazienti e le loro famiglie, hanno aspettato e per il quale hanno combattuto per 8 anni – ha detto Obama – Toglieremo il bando sui fondi federali per far ripartire la ricerca sulle cellule staminali embrionali”. “Molte persone serie e rispettabili – ha continuato il presidente americano – Hanno dei problemi ad accettarlo, o si oppongono fermamente a questa ricerca ed io capisco le loro preoccupazioni e ritengo che dobbiamo rispettare il loro punto di vista. Ma dopo molte discussioni, dibattiti e riflessioni, la giusta direzione è apparsa chiara. La maggioranza degli americani, di tutte le convinzioni politiche e di ogni livello sociale sono arrivati a una posizione comune: che dobbiamo continuare questa ricerca e che le potenzialità che offre sono grandi. Con linee guida precise e controlli seri i pericoli possono essere evitati”. Più in dettaglio, viene cancellata la norma che limitava l’uso alle sole “linee” staminali esistenti prima del 9 agosto 2001, data in cui vennero bloccati i finanziamenti. Resta invece il divieto di creare embrioni appositamente per finalità di ricerca.