ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stanziati i soldi per le grandi opere pubbliche italiane

Lettura in corso:

Stanziati i soldi per le grandi opere pubbliche italiane

Dimensioni di testo Aa Aa

17,8 miliardi per le infrastrutture. È lo stanziamento deciso dal governo italiano per opere come il ponte sullo stretto di Messina. Ma anche per il completamento dei lavori sulla Salerno-Reggio Calabria, per l’edilizia scolastica e carceraria e per la costruzione di metropolitane.

Il costo complessivo del ponte di 3690 metri, il più lungo sospeso al mondo, è stimato in sei miliardi di euro. Nella conferenza stampa di presentazione il presidente del consiglio ha detto che queste opere serviranno anche a combattere la crisi. Ed è poi tornato ad attaccare i media. “Dannoso per l’interesse di tutti noi che ci siano dei media che continuino a rappresentare la crisi come qualcosa di definitivo e di tragico, è una crisi pesante, ma io credo che l’aggettivo tragico sia assolutamente esagerato”, ha detto Berlusconi. Il governo ha comunque rifiutato di accogliere la proposta della sinistra sull’istituzione di un assegno per i disoccupati che per Berlusconi avrebbe favorito il lavoro in nero.