ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Liquido verde in faccia a Mandelson contro ampliamento Heathrow

Lettura in corso:

Liquido verde in faccia a Mandelson contro ampliamento Heathrow

Dimensioni di testo Aa Aa

Appena giunto a una conferenza dedicata all’economia a basse emissioni inquinanti nel cuore di Londra, il ministro per le Attività produttive britannico Peter Mandelson è stato bersaglio della protesta di un’ambientalista che gli ha rovesciato un liquido verde sul volto. Incidente chiuso senza troppo clamore: Leila Green, del gruppo Plane Stupid è stata bloccata, ma subito rilasciata. Il ministro, dopo essersi pulito, ha detto di non aver capito il senso della protesta. 
 
Il governo di Londra ha dato il via libera all’ampliamento del principale scalo britannico che prevede la costruzione di una terza pista e un altro terminal. Gli ambientalisti hanno protestato a più riprese, senza però riuscire a bloccare il progetto.
 
Il premier Gordon Brown ha promesso di creare in otto anni circa 400.000 posti di lavoro attraverso investimenti in progetti eco-sostenibili, in una sorta di New Deal verde.