ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incontro Clinton-Lavrov: ridefinire i rapporti tra Usa e Russia

Lettura in corso:

Incontro Clinton-Lavrov: ridefinire i rapporti tra Usa e Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

Non si attendono decisioni importanti, ma l’idea è quella di aprire un nuovo capitolo nelle relazioni tra Stati Unti e Russia. Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov incontra oggi a Ginevra il Segretario di Stato americano Hillary Clinton per una cena di lavoro. Si tratta del primo faccia a faccia tra i due capi di diplomazia dall’insediamento di Barack Obama.
 
Sul tavolo, numerosi dossier sui quali fare chiarezza. A margine del vertice Nato di ieri a Bruxelles, Clinton ha insistito: “Lo abbiamo fatto capire chiaramente alla Russia – ha deto – che l’Europa ha il diritto di difendersi dalle nuove minacce del ventunesimo secolo. Negli Stati Uniti crediamo che quelle minacce possano provenire con maggiore probabilità da parte di regimi e reti terroristiche piuttosto che da Stati che si trovano nelle vicinanze”.
 
Il riferimento è prima di tutto all’Iran e al progetto di scudo antimissile statunitense – da costruirsi tra Polonia e Repubblica Ceca – concepito come difesa dalle ambizioni nucleari di Teheran. Argomento di forte tensione durante l’era Bush, ma sul quale ora Washington cerca la cooperazione di Mosca.
 
L’incontro tra Clinton e Lavrov fa da anticamera a quello del 2 aprile a Londra tra il Presidenti Barack Obama e Dmitri Medvedev a Londra durante il G20 dedicato alla crisi economica.