ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama ribadisce di essere disposto a sospendere lo scudo antimissile in Europa

Lettura in corso:

Obama ribadisce di essere disposto a sospendere lo scudo antimissile in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Sullo scudo antimissile americano in Europa Orientale, c‘è stato nuovo scambio di battute a distanza tra Washington e Mosca.

Barack Obama ha ribadito che gli Stati Uniti sono pronti a rinunciare al controverso progetto, ma solo se diminuirà la minaccia iraniana. Il presidente americano, ha confermato la sua posizione, trapelata un mese fa in una lettera indirizzata al Cremlino: “ Quello che ho scritto nella lettera – ha dichiarto Barack Obama – è la stessa cosa che ho detto pubblicamente: il sistema di difesa antimissile progettato in Europa non è diretto contro la Russia ma contro l’Iran. La questione è sempre stata questa: potenzialmente un missile iraniano puo’ essere una minaccia per gli Stati Uniti e anche per l’Europa”. Il Cremlino si dice ufficialmente per il dialogo, ma il mese scorso aveva dimostrato di non aver apprezzato la richiesta di scambio tra scudo spaziale e nucleare iraniano. “ Se la nuova amministrazione statunitense dimostra un interesse per la collettività in questa questione – ha dichiarato il presidente russo – e ha nuove proposte che possono essere accettate dagli Europei oltre che dagli Stati Uniti, il nostro paese è disposto a negoziare”. Teheran solo la scorsa settimana ha inaugurato l’apertura della prima centrale atomica della Repubblica islamica, costruita da aziende russe. Mosca ha sempre garantito che la centrale è ad uso civile