ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crollato l'archivio storico di Colonia

Lettura in corso:

Crollato l'archivio storico di Colonia

Dimensioni di testo Aa Aa

Il centenario archivio storico di Colonia è crollato intorno alle quattordici di ieri trascinando a terra altri due edifici. Il bilancio è di un ferito e alcuni dispersi. Oltre duecento uomini sono ancora impegnati nella messa in sicurezza della zona. “C‘è stato un boato- racconta chi era dentro l’archivio- siamo corsi al piano terra ed il tetto è venuto giu’. Sarei morto se non fossi fuggito”.

Il crollo è come una ferita aperta nel cuore della città. In macerie un’area di tremilacinquecento metri quadrati. La causa del disastro non è ancora chiara, forse dovuta ai lavori alla linea della metropolitana. Secondo un ex-funzionario dell’archivio la tragedia si poteva evitare.

“C’ erano diversi indizi che rivelavano la fragilità della struttura in seguito ai lavori sotterranei alla linea della metropolitana. L’ estate scorsa ho visto alcune crepe nello scantinato, ed avevo avvisato il direttore dell’archivio”.

Nella voragine aperta dal cedimento i sessantacinquemila documenti originali sulla storia millenaria di Colonia. Nella polvere anche gli spartiti del compositore tedesco Jacques Offenbach, padre dell’operetta.