ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tanti ostacoli per il piano di pace

Lettura in corso:

Tanti ostacoli per il piano di pace

Dimensioni di testo Aa Aa

Il progetto di Pianificazione urbana è uno degli ostacoli concreti al raggiungimento della pace in Medio Oriente. Israele intende costruire in Cisgiordania oltre 70 mila nuovi alloggi: il numero dei coloni è destinato a raddoppiare. Hillary Clinton dovrà tener conto anche di questo, nella sua offensiva diplomatica per un nuovo assetto che non escluda l’Iran.

La fine del lancio di razzi dalla Striscia di Gaza verso Israele è uno dei punti-chiave di un eventuale accordo di pace, ma per realizzarlo occorre necessariamente un’intesa con Hamas, formazione islamica che governa Gaza e contro cui Israele ha sferrato l’offensiva di Capodanno. E gli Stati Uniti continuano a escludere ogni intesa con Hamas, considerata organizzazione terroristica. Di questo problema Clinton parlerà probabilmente domani, in Cisgiordania, col presidente palestinese Mahmud Abbas.