ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I camionisti contro l'Europa

Lettura in corso:

I camionisti contro l'Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Quattrocento camionisti in strada a Bruxelles contro un progetto di direttiva per rendere più flessibile l’orario di lavoro.

La misura porterebbe i camionisti che lavorano per conto proprio a poter lavorare fino a 86 ore per settimana contro le 48 previste per i camionisti dipendenti. “Alla Commissione europea dicono che non c‘è un limite per i camionisti che lavorano per il proprio conto, che il provvedimento riguarda i camionisti dipendenti e questo non è bene per la concorrenza”. Il divario potrebbe indurre i datori di lavoro a incentivavare i dipendenti a licenziarsi e aprire la partita Iva: “Con la possibilità di modificare gli orari, alcuni datori di lavoro potrebbero essere tentati di far cambiare lo status dei lavoratori da dipendenti a autonomi, portandoli di fatto a lavorare di più. Cosa inaccettabile”. La direttiva, al vaglio della commissione affari sociali dell’euro-parlamento sarà votata in sessione plenaria dall’euroassemblea.