ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Abbas: "Aiuti insufficienti senza la pace"

Lettura in corso:

Abbas: "Aiuti insufficienti senza la pace"

Dimensioni di testo Aa Aa

Benvengano i soldi, ma da soli non bastano. É il monito lanciato dal presidente palestinese Mahmoud Abbas alla Conferenza dei Donatori per la ricostruzione di Gaza in corso a Sharm el Sheikh. Il leader di Al Fatah ha ringraziato i rappresentanti delle 75 delegazioni presenti al vertice convocato dal presidente egiziano Hosni Mubarak, ma li ha messi in guardia. La loro generosità potrebbe non bastare.

“Penso che tutti siamo d’accordo sul fatto che gli sforzi per la ricostruzione saranno insufficienti senza una soluzione politica del conflitto”. Al Fatah si impegna comunque a gestire gli aiuti, garantendo che finiranno alla popolazione e non a chi controlla la Striscia. Un portavoce di Hamas rivolge un appello ai Donatori. “Invito tutti i partecipanti al summit a cercare il modo migliore per inviare gli aiuti ai cittadini palestinesi, senza entrare nel conflitto interno”. Il conflitto interno è ovviamente quello che oppone Hamas a Fatah. Il partito di Mahmoud Abbas ha fatto i conti della ristrutturazione: servono almeno 2 miliardi e mezzo di euro.