ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Lettonia rischia la bancarotta

Lettura in corso:

La Lettonia rischia la bancarotta

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra i paesi dell’Est europeo che chiedono aiuto alle istituzioni internazionali, la Lettonia è addirittura a rischio fallimento. Nel paese baltico è in corso una profonda crisi economica e politica. Pochi giorni fa il presidente ha nominato neo premier Dombrovskis, 37 anni, ex ministro dell’economia ed europarlamentare. Il primo ministro ha già annunciato forti tagli alla spesa pubblica per evitare la bancarotta. Già a dicembre in Lettonia sono state imposte nuove tasse e ridotte le spese statali.

Il paese solo due anni fa aveva registrato una crescita esponenziale, pari al 12% del prodotto interno lordo, ma per l’anno in corso gli analisti si attendono, per l’indicatore della ricchezza interna, una pari contrazione. La riduzione del debito e il taglio delle spese sono, comunque, le principali condizioni imposte dal Fondo Monetario Internazionale e dall’Unione Europea a fronte di un finanziamento di oltre sette miliadi di euro, concesso al governo lettone. Le difficoltà economiche si ripercuotono sull’ordine sociale, nei mesi scorsi manifestazioni e proteste hanno alimentato le preoccupazioni.