ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'avventura irachena consegnata alla storia. Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama conferma la promessa

Lettura in corso:

L'avventura irachena consegnata alla storia. Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama conferma la promessa

Dimensioni di testo Aa Aa

Fine delle operazioni militari entro agosto due mila dieci – ha spiegato Obama difronte a centinaia di marines in una base della Corolina del Nord. Le truppe resteranno nel Paese fino al due mila undici con compiti di addestramento delle forze irachene.

“Ha fissato delle mete e un calendario” dice un militare “ed abbiamo ascoltato che si tratta di un vero piano d’uscita con date chiare e stabilite”.

Attualmente sono cento quaranta due mila i militari americani presenti in Iraq.

“Conoscendo le condizioni sul terreno” ha detto il senatore John McCain “sono cautamento ottimista sulla possibilità che il piano di Obama possa avere successo”.

La scelta di mantenerne fra i trenta cinque e i cinquanta mila soldati anche dopo la fine delle operazioni militari in Iraq ha raccolto il plauso dei repubblicani. Avranno il compito di addestrare le forze irachene.