ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crollo record del pil Usa nel quarto trimestre, meno 6,2 per cento

Lettura in corso:

Crollo record del pil Usa nel quarto trimestre, meno 6,2 per cento

Dimensioni di testo Aa Aa

Il prodotto interno lordo statunitense ai livelli più bassi degli ultimi 27 anni. Il pil è crollato del 6,2% nel quarto trimestre del 2008, secondo il dipartimento del commercio americano. Quasi il doppio rispetto alla prima stima del governo.

Nel 2008 la crescita è stata dell’1,1 % dopo il 2% del 2007: è la più debole degli ultimi otto anni. Per trovare un risultato più negativo di quello segnato nel quarto trimestre dello scorso anno bisogna risalire al primo trimestre dell’82 quando il pil scese del 6,4%. Tutto questo all’indomani della presentazione del progetto di bilancio da parte del presidente Obama ottimista sulla crescita nel 2010. Deboli esportazioni, investimenti e consumi. Questi ultimi nel quarto trimestre hanno segnato il calo più forte dal 1980. Intanto lo Stato soccorre per la terza volta Citigroup entrando nel suo capitale. Il Tesoro statunitense convertirà circa 25 miliardi di dollari dei suoi titoli privilegiati in azioni ordinarie. In questo modo arriverà a detenere il 36% del capitale della banca.