ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, inchiesta tangentopoli, il PP denuncia il giudice Garzon

Lettura in corso:

Spagna, inchiesta tangentopoli, il PP denuncia il giudice Garzon

Dimensioni di testo Aa Aa

Clima sempre più infuocato in Spagna dopo che lo scandalo corruzione si è esteso a livello nazionale. Secondo la stampa locale, l’inchiesta sulla presunta tangentopoli del Partito Popolare di cui è titolare il giudice Baltazar Garzon coinvolge anche il tesoriere del Pp Luis Barcenas.

Finora le indagini riguardavano soltanto esponenti locali della regione di Madrid e di Valencia del partito all’opposizione. A tre giorni dalle elezioni nel Paese Basco e in Galizia, Mariano Rajoy leader du PP grida al complotto: “La giustizia deve essere imparziale, nella sostanza ma anche nell’apparenza. Stanno accadendo cose sgradevoli durante la campagna elettorale”. I popolari hanno denunciato al Tribunale Supremo il magistrato, ritenuto di simpatie socialiste, accusandolo di non avere trasmesso per competenza l’indagine ai tribunali di Madrid e Valencia, e chiedendo la sua sospensione. “E’ sorprendente che il partito popolare al posto di prendersela con i ladri attacchi la polizia”, ha dichiarato José Blanco, vice-segretario socialista. Al centro dell’inchiesta vi sono presunte irregolarità nella concessione di commesse pubbliche fra il 2000 e il 2004, quando il Pp era al governo.