ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Perdite record per la Royal Bank of Scotland: 24,1 miliardi di sterline

Lettura in corso:

Perdite record per la Royal Bank of Scotland: 24,1 miliardi di sterline

Dimensioni di testo Aa Aa

Risultati di bilancio negativi come non mai, per la Bank of Scotland, che nel 2008 ha accumulato perdite record per 24,1 miliardi di sterline. L’istituto riceverà aiuti dallo stato per quasi 340 miliardi di sterline in base a una procedura che si concluderà con la sostanziale nazionalizzazione della banca.

Conti in rosso anche per il colosso tedesco delle assicurazioni, Allianz, che ha chiuso il 2008 con meno 3,1 miliardi di euro. La maggior parte dei problemi, superiori alle stesse previsioni, arriva dalla sua filiale bancaria, la Dresdner Bank, acquisita un anno fa da Commerzbank, che ha causato da sola perdite per 2,4 miliardi. La Dresdner entrerà nel piano di aiuti deciso dal governo tedesco per 50 miliardi di euro. Risultati meno pesanti del previsto, infine, per Natixis, che ha chiuso l’anno scorso con 1 miliardo e 617 milioni di perdite, meno delle previsioni. L’istituto francese, che appartiene a Banques Populaires e a Caisses d’epairgne, in via di fusione, a settembre scorso ha proceduto a un aumento del capitale per 3,7 miliardi. Attraverso le banche proprietarie Natixis attende aiuti per 1,9 miliardi dal piano del governo francese di aiuti al sistema bancario.