ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incidente di Schipol, arrivati a Istanbul i primi sopravvissuti

Lettura in corso:

Incidente di Schipol, arrivati a Istanbul i primi sopravvissuti

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono tornati a Istanbul i primi soppravvisuti all’incidente del boeing 737 della Turkish airlines. Si tratta di passeggeri rimasti leggermente feriti e che avevano potuto uscire a piedi dalla fusoliera spezzata in tre parti.

Sul fronte delle indagini sulle cause che hanno provocato lo schianto a qualche centinaia di metri dalla pista dell’aeroporto di Amsterdam Schipol, l’ente di sicurezza dei trasporti sta esaminando i contenuti delle due scatole nere, una con i dati tecnici e l’altra con le conversazioni dei piloti. “A me sembra – dice un pilota olandese – che l’aereo abbia perso la potenza di entrambi i motori. E questo potrebbe spiegare il fatto che il velivolo sia venuto giù prima di poter toccare la pista”. In Turchia intanto piovono le critiche sul governo e sulla compagnia di bandiera per la gestione della crisi. Poco dopo l’incidente e mentre i soccorritori olandesi stavano esaminando l’aereo, avevano diffuso un comunicato nel quale si affermava che tutti i passeggeri erano sopravvissuti alimentando false speranze tra i familiari.