ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ovazione bipartisan per il primo discorso di Barak Obama alle Camere

Lettura in corso:

Ovazione bipartisan per il primo discorso di Barak Obama alle Camere

Dimensioni di testo Aa Aa

La parola più usata dal presidente degli Stati Uniti Barak Obama nei 50 minuti di discorso, interrotti spesso da applausi scroscianti, è stata economia. Una situazione di profonda crisi dalla quale ha detto Obama “l’America si riprenderà e uscirà più forte di prima’‘.

“Credo – dice il senatore democratico Dick Durbin – che sia stato il discorso più forte mai pronunciato da un presidente. È qualcuno che comprende veramente la nazione. Obama ha cominciato a individuare i problemi che deve affrontare l’America indicando le soluzioni”. Il presidente ha anche detto che la crisi ha radici profonde ma che è arrivato il momento d’invertire la rotta investendo nelle fonti energertiche rinnovabili, nella riforma della scuola e dell’assistenza sanitaria. “Il presidente – dice il deputato repubblicano Eric Cantor – ha parlato molto di intervenire sul sistema finanziario, sul mercato del credito per far sì che le banche ricomincino a concedere prestiti. Queste sono le cose sulle quali si può lavorare insieme”. Obama non ha parlato molto della situazione internazionale ma si è saputo poche ore dopo il discorso che venerdì annuncerà il piano di ritiro delle truppe dall’Iraq. Il ritorno a casa dovrebbe avvenire entro l’agosto del 2010.