ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aereo precipita ad Amsterdam: almeno 9 morti e una cinquantina di feriti

Lettura in corso:

Aereo precipita ad Amsterdam: almeno 9 morti e una cinquantina di feriti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un apparecchio della Turkish Airlines, compagnia di bandiera turca, è precipitato all’aeroporto di Amsterdam Schipol. Almeno 9 i morti e una cinquantina i feriti.

L’apparecchio si è schiantato tentando di atterrare a 5 chilometri dall’aeroporto. Il volo era partito da Istanbul alle poco dopo le otto locali di questa mattina e sarebbe dovuto atterrare sulla pista di Schipol tre ore dopo. Il Boeing 737-800, trasportava 127 passeggeri, oltre a 7 membri di equipaggio e si è spaccato in più parti dopo aver toccato la pista finendo in un campo ad appena qualche centinaio di metri dall’autostrada che corre vicino allo scalo olandese e da alcuni palazzi vicini. L’impatto è stato violentissimo tanto che i motori si sono staccati dalla carlinga e giacciono lontani dal resto dell’aereo, ma non c‘è stato alcun incendio dopo l’impatto al suolo. Questo ha quasi certamente evitato la morte di molti passeggeri presenti a bordo. Non si conoscono ancora le cause del disastro e bisognerà probabilmente attendere la lettura della scatola nera per conoscere le cause dell’incidente. L’aeromobile era dei più recenti. Il traffico aereo sullo scalo, il più importante d’Olanda, è stato parzialmente riaperto per i voli in arrivo mentre sul luogo sono al lavoro ambulanze e mezzi di soccorso. La autorità turche e olandesi hanno messo in piedi un’unità di crisi.