ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Martedí tutt'altro che grasso per i mercati

Lettura in corso:

Martedí tutt'altro che grasso per i mercati

Dimensioni di testo Aa Aa

Chiudono tutte con il segno meno tranne Milano le principali Borse europee. A condizionare negativamente i mercati sono le notizie che giungono dagli Stati Uniti in base alle quali la recessione potrebbe protrarsi per tutto il 2009.

Piazza Affari si sottrae al trend grazie alle buone performance di Unicredit, Lottomatica, Pirelli e Fiat. L’euro è scambiato intorno a 1,27 nei confronti del dollaro. Il brent è in calo a Londra: è quotato poco sopra i 41 dollari al barile. La situazione è difficile: mascherarla, un’impresa.