ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama preoccupato per il debito pubblico americano

Lettura in corso:

Obama preoccupato per il debito pubblico americano

Dimensioni di testo Aa Aa

Mettere sotto controllo il debito pubblico. E’ questa la responsabilità che gli Stati Uniti si devono assumere adesso. Lo ha detto il presidente Barack Obama, che conta di dimezzare il debito entro i prossimi quattro anni, altrimenti si rischia un’altra crisi economica.

“Non sarà facile – ha detto Obama – bisognerà prendere decisioni e affrontare sfide che finora abbiamo evitato. Ma mi rifiuto di lasciare ai nostri figli un debito che non possiamo ripagare. E questo implica di assumerci le nostre responsabilità adesso e tenere sotto controllo la spesa”. Tra gli argomenti in agenda, anche la diminuzione dei costi dell’assistenza sanitaria. Obama ha convocato un vertice sulla sanità la prossima settimana e ha auspicato una riforma del settore entro la fine dell’anno. Una delle promesse della campagna elettorale del candidato democratico era stata di dare una mutua ai 46 milioni di americani che ne sono privi. Intanto, nonostante lo stanziamento di 787 miliardi di dollari, continua il crollo del mercati finanziari. nella prima seduta della settimana Wall Street è caduta sino a toccare livelli di 12 anni fa.