ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Inaugarata la 18° legislatura israeliana

Lettura in corso:

Inaugarata la 18° legislatura israeliana

Dimensioni di testo Aa Aa

La pace deve essere la priorità del nuovo Parlamento israeliano. È l’auspicio del presidente Shimon Peres che ha aperto le cerimonie d’inaugurazione della 18° legislatura.

Il capo dello Stato israeliano ha spiegato che il raggiungimento di un accordo con i palestinesi è la sfida più importante alla quale sarà confrontato questo Parlamento. Israele è ancora alla ricerca di una maggioranza stabile di governo dopo che le elezioni hanno premiato le destre. Peres ha incaricato della formazione dell’esecutivo Benjamin Netanyahu, leader del Likud, che potrebbe allearsi con un blocco di partiti di destra raggiungendo la soglia dei 65 deputati. MA l’auspicio, espresso dal capo dello Stato israeliano e dallo stesso Netanyahu, è di allargare la maggioranza fino ai centristi di Kadima, guidati da Tzipi Livni, o di creare un governo di unità nazionale anche con i laburisti di Ehud Barak. Ogni alleanza peserà anche sul sostegno internazionale che potrà ricevere il governo israeliano, in particolare dopo l’arrivo del presidente Obama alla Casa Bianca. Netanyahu ha fino al 3 aprile per presentarsi in Parlamento con il nuovo governo o per passare il testimone rinunciando all’incarico datogli da Peres.