ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Casa Bianca: e' Taro Aso il primo ospite di Obama

Lettura in corso:

Casa Bianca: e' Taro Aso il primo ospite di Obama

Dimensioni di testo Aa Aa

Le due piu’ potenti economie del mondo fanno fronte comune contro la crisi. E’ il premier giapponese Taro Aso la prima autorità straniera a mettere piede alla Casa Bianca nell’ era Obama.

Una scelta non priva di significato. Recuperare i rapporti con i paesi asiatici è un’esigenza già evidenziata dal recente viaggio in Asia del Segretario di Stato Hillary Clinton. L’incontro con Taro Aso punta ora rassicurare la seconda potenza economica mondiale che teme lo scavalcamento nelle relazioni a vantaggio della Cina. In cima all’agenda la predisposizione di interventi coordinati per limitare gli effetti della crisi economica. Il fatto che gli Stati Uniti non comprino piu’ si traduce in Giappone nel blocco delle esportazioni: il paese è sull’orlo della recessione e sta vivendo la peggiore crisi dal dopoguerra. Obama ha definito inoltre la cooperazione con il Sol Levante “la pietra angolare della sicurezza nel sud est asiatico”. Suscita preoccupazione in Stati Uniti e Giappone il programmato lancio di un satellite nello spazio da parte della Corea del nord. Potrebbe essere il paravento per un nuovo passo avanti nel programma di riarmo nucleare nordcoreano.