ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Omicidio Politkoskaya, nessun colpevole. A Mosca assolti e subito rilasciati i tre imputati

Lettura in corso:

Omicidio Politkoskaya, nessun colpevole. A Mosca assolti e subito rilasciati i tre imputati

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono stati assolti e subito rilasciati, a Mosca, i tre imputati per concorso nell’omicidio di Anna Politkovskaya. Il tribunale ha giudicato non colpevoli l’ex funzionario di polizia Serghei Kazikurbanov e due fratelli ceceni, per l’accusa responsabili di aver fornito informazioni ai killer della giornalista.

“In base a questa decisione dobbiamo dedurre che ci sono ancora in giro degli assassini, che possono continuare a fare quello che hanno fatto finora”, ha commentato un avvocato della difesa. Anna Polikoskaya era nota in Russia per le sue coraggiose inchieste sulla violazione dei diritti umani in Cecenia da parte delle forze russe. Un impegno civile che se da un lato le è valso il sostegno di ampi settori dell’opinione pubblica, dall’altro ha finito per farla entrare in rotta di collisione con il Cremlino. Amareggiati i legali della famiglia Politkoskaya, che non credono sia stata fatta giustizia. “Le parti civili hanno sempre chiesto maggiore attenzione sulle loro richieste, ma nessuno le ha mai ascoltate. E qual‘è il risultato? Che sono tornati in libertà tutti coloro che sono stati accusati di omicidio. Ma a noi interessa vedere davanti ai giudici il vero assassino”, ha detto una legale. Contro la sentenza di assoluzione ha già annunciato ricorso la pubblica accusa, che commentando il verdetto, ha parlato di irregolarità compiute nel corso del processo