ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, aggiornato a marzo il processo al lanciatore di scarpe

Lettura in corso:

Iraq, aggiornato a marzo il processo al lanciatore di scarpe

Dimensioni di testo Aa Aa

Aperto e subito aggiornato al dodici marzo prossimo il processo al giornalista iracheno che ha lanciato le sue scarpe contro George Bush.

Davanti alla Corte criminale centrale di Baghdad, Muntazer al Zaidi si è presentato con una bandiera irachena al collo. Per aggressione a un capo di stato straniero rischia fino a quindici anni di prigione. Il fratello del giornalista ha detto di aspettarsi che alla fine del procedimento Muntazer sia prosciolto e rilasciato. E ha aggiunto che, se questo non dovesse avvenire, la corte dimostrerebbe di essere “asservita al potere politico”. Ma non tutti, in Iraq, sono dello stesso avviso. “Quello che vogliamo è un giusto processo – sostiene un abitante della capitale – il giornalista ha sbagliato perché Bush era ospite del nostro primo ministro e come tale andava trattato”. La corte ha aggiornato il processo per verificare se quella dell’ex presidente americano, a dicembre, fosse una visita ufficiale. In caso contrario, il capo di imputazione potrebbe essere rivisto.