ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Guadalupa, il governo francese propone aumenti per salari minimi

Lettura in corso:

Guadalupa, il governo francese propone aumenti per salari minimi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un aumento vicino ai duecento euro per i salari più bassi. Il governo di Parigi intende presentare oggi la sua proposta di mediazione per sanare il conflitto sociale che perversa in Guadalupa.

Nell’isola delle Antille francesi, paralizzata da un mese di sciopero generale, la situazione resta tesa: ieri si è tenuta una marcia silenziosa in memoria del sindacalista ucciso due notti fa in circostanze ancora poco chiare. I manifestanti accusano il governo: “Pensate che a Parigi si sarebbero comportati allo stesso modo, se lo sciopero fosse stato a Bordeaux? Il presidente potrebbe continuare a nascondersi?”. I lavoratori rivendicano aumenti salariali per compensare il rialzo del costo della vita nell’isola, costretta ad importare diversi beni di consumo. Da qualche giorno, la protesta ha assunto forme violente, con auto date alle fiamme e negozi saccheggiati. Un malcontento che minaccia di diffondersi in altri territori francesi d’Oltremare.