ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bucarest, protestano i lavoratori cinesi

Lettura in corso:

Bucarest, protestano i lavoratori cinesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di lavoratori cinesi protestano a Bucarest. Si sono accampati davanti all’ambasciata nella capitale romena perché sono rimasti senza lavoro e molti di loro non sono stati pagati dalle aziende, soprattutto cantieri navali, che li hanno impiegati.

“E’ da due mesi che non ci pagano – dice un giovane -, non possiamo nemmeno comprarci da mangiare o da bere. Qui, tutti abbiamo fame e sete”. Negli ultimi anni sono stati migliaia i lavoratori cinesi giunti in Romania, attratti da quelle aziende industriali che lamentavano scarsità di manodopera a causa dell’emigrazione romena verso ovest. Ora, con lo scatenarsi della crisi economica internazionale, i rimpatri si contano già a centinaia.