ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il trionfo di Chavez. Si dei venezuelani alla rielezione senza limiti del presidente

Lettura in corso:

Il trionfo di Chavez. Si dei venezuelani alla rielezione senza limiti del presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

Con il 54 per cento di Si, i venezuelani hanno approvato la riforma costituzionale che cancella il limite dei due mandati per le cariche elettive.

Il risultato del referendum rappresenta una vittoria politica per il presidente Hugo Chavez, che nel 2012, quando scadrà il suo secondo mandato, potrà nuovamente candidarsi. “Sono pronto, con la vittoria di oggi comincia la terza fase della rivoluzione bolivariana, dal 2009 al 2019”, ha detto parlando dalla residenza ufficiale di Miraflores. La campagna dei favorevoli alla riforma si era centrata sui progressi compiuti nel campo della sanità, dell’istruzione e delle azioni per la casa, tutte materie centrali nelle politiche del governo Chavez. Pur delusa dall’esito dello spoglio, l’opposizione ha riconosciuto la sostanziale validità della consultazione. E’ toccato a David Smolanski, dell’opposizione studentesca, commentare la sconfitta. “Riconosciamo i risultati, ma occorre sottolineare che molti venezuelani hanno avuto molti problemi nel corso di una campagna elettorale che in questo paese non è mai stata così corta”. Dopo la mancata vittoria alle elezioni amministrative di qualche mese fa, per l’opposizione antichavista in Venezuela si tratta di una nuova battuta d’arresto, che difficilmente non avrà ripercussioni sul piano della leadership.