ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Referendum: Chavez al bivio

Lettura in corso:

Referendum: Chavez al bivio

Dimensioni di testo Aa Aa

Oggi urne aperte in Venezuela per il referendum costituzionale sull’eliminazione dei limiti al numero di mandati presidenziali.

La vittoria del Si permetterebbe al presidente Hugo Chavez, promotore della consultazione e al potere da dieci anni, di ricandidarsi per la terza volta nel duemilatredici. I sostenitori del No temono la sua rielezione illimitata che considerano una minaccia per la democrazia. Dello stesso tenore i commenti dell’ eurodeputato spagnolo, il conservatore Luis Herrero, che in visita nel paese ha definito Chavez “un dittatore” e per questo è stato espulso. “Credo che questo deprecabile incidente causato intenzionalmente da questo indegno eurodeputato, non danneggerà le eccellenti relazioni in atto con il governo spagnolo”- ha detto Chavez Herrero ha dichiarato di essere stato portato via di forza dal proprio albergo da otto polizioti e caricato su un aereo, senza ricevere alcuna spiegazione. Il governo spagnolo ha convocato l’ambasciatore venezuelano, preannuciando una nota di protesta al governo di Caracas.