ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi economica, le speranze della gente nel G7

Lettura in corso:

Crisi economica, le speranze della gente nel G7

Dimensioni di testo Aa Aa

Via venti settembre, la sede del Ministero delle Finanze. Dentro i sette grandi discutono nuove regole economiche. Ma fuori la crisi si sente. Secondo i dati dell’Istat l’italia è tornata indietro di 15 anni con il Pil del quarto trimestre del 2008 sceso dell’1,8% rispetto a quello precedente.

E la gente è stanca: “Spero che riusciranno a trovare un accordo, ci sono troppe persone povere che ne ne hanno bisogno”, dice un uomo per strada. “Fa tutto schifo, qui non funziona niente. Ho 80 anni e ancora lavoro”, aggiunge una signora. Ieri, a Roma, in 700.000 sono scesi in piazza per partecipare allo sciopero indetto dalla Cgil contro le divisioni del Paese e per riaffermare la dignità dei lavoratori.