ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Governo Mugabe-Tsvangirai, inizio burrascoso

Lettura in corso:

Governo Mugabe-Tsvangirai, inizio burrascoso

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche il battesimo è stato difficile per il travagliato governo di unità nazionale dello Zimbabwe. La cerimonia di giuramento si è tenuta ieri ad Harare.

Poco prima uno dei ministri della squadra del premier Tsvangirai è stato arrestato con l’accusa di tradimento. Il presidente Mugabe in barba agli accordi ha allungato la lista dei propri uomini di governo, pur confermando l’intenzione a collaborare. “Quando dico che voglio lavorare con voi – ha detto Mugabe- lo penso sinceramente ed onestamente” Il giuramento di Harare dovrebbe inaugurare una nuova stagione per il paese scivolato in una crisi drammatica, secondo il presidente sudafricano. Kgalema Mothlante: “Permettetemi in questa occasione di rinnovare il mio invito a Stati Uniti, Gran Bretagna ed Europa a togliere immediatamente le sanzioni contro lo Zimbabwe”. La vittoria alle elezioni del marzo scorso del leader dell’opposizione Tsvangirai ha interrotto il dominio incotrastato di Mugabe, al potere dai tempi dell’indipendenza.