ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kiev, rientrati i marinai del cargo ucraino sequestrato dai pirati somali

Lettura in corso:

Kiev, rientrati i marinai del cargo ucraino sequestrato dai pirati somali

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo 19 settimane di reclusione e tanto silenzio, il cargo ucraino, sequestrato il 25 settembre scorso al largo della Somalia, è arrivato a Kiev. I venti membri dell’equipaggio sono stati accolti dal presidente ucraino Viktor Iouchtchenko e dalle rispettive famiglie.

Il 6 febbraio scorso i pirati somali decisero di rilasciare la nave dopo il pagamento di un riscatto da 3,2 milioni di dollari. Di fronte ai marinai, il capo di stato ucraino ha dichiarato di voler partecipare all’operazione europea di lotta contro la pirateria. Un fenomeno ormai dilagante: nel 2008 111 navi sono state attaccate dai pirati somali che ne hanno catturate 42 incassando almeno un centinaio di milioni di dollari. Ma la lotta continua: gli americani hanno preso 16 pirati in una settimana, mentre oggi marina militare russa ha dichiarato di averne bloccati dieci a bordo di tre imbarcazioni.