ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bomba dell'Eta a Madrid. Escluse due liste dalle elezioni basche: "Vicine al gruppo armato"

Lettura in corso:

Bomba dell'Eta a Madrid. Escluse due liste dalle elezioni basche: "Vicine al gruppo armato"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarebbe stata la sede della compagnia Ferrovial, l’obiettivo della autobomba fatta esplodere lunedi mattina a Madrid nel quartiere di Campo de las Naciones. Il gruppo sta costruendo una linea ad alta velocità proprio nel paese basco, e non è escluso che l’attentato, senza vittime nè feriti, avesse uno scopo estorsivo.

Tuttavia l’azione attribuita all’Eta, la prima nella capitale dopo la bomba all’aeroporto di Barajas nel 2006, avviene in un momento delicato per le istituzioni spagnole, a poche settimane dalle elezioni locali nel paese basco, e all’indomani della decisione del Tribunale supremo che non ammette alla competizione alcune liste, considerate vicine all’Eta. Una circostanza che lo stesso ministro dell’Interno, Alfredo Perez Rubalcaba, non ha mancato di sottolineaere. “Polizia e Guardia Civil hanno già accertato legami tra Batasuna, che è già illegale, e le due nuove formazioni messe fuorilegge ieri sera. Inoltre il Procuratore generale ha appena ratificato la decisione del Tribunale supremo, ed ecco che arriva l’azione dell’Eta, a mo’ di conferma”. In base alla legge sui partiti, in Spagna sono considerate illegali quelle forze politiche che non proclamano solennemente il rifiuto del terrorismo, ragione per la quale è stato definitivamente sciolto Batasuna, considerato il braccio politico dell’Eta.