ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Madagascar, annunciate nuove proteste

Lettura in corso:

Madagascar, annunciate nuove proteste

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli scontri tra manifestanti e polizia in Madagascar hanno lasciato sul terreno 28 morti e 212 feriti. E’ il bilancio ufficiale dei disordini di sabato diffuso dalle autorità di Antananarivo. Erano in migliaia a protestare contro il presidente Marc Ravalomanana, accusato di comportarsi come un dittatore, quando la polizia ha aperto il fuoco sui dimostranti. Supera le 100 unità il numero di morti in Madagascar dall’inizio della crisi.

L’isola africana è al centro di un braccio di ferro tra il presidente e l’ex sindaco della capitale, recentemente destituito dalle autorità nazionali. Andry Rajoelina, 34 anni, ex dj poi imprenditore di successo, ha dichiarato oggi che continuerà la sua battaglia fino alla vittoria finale. La sua protesta fa leva sulla crescente povertà della popolazione, ma il dissidio col presidente è nato da una questione di concorrenza televisiva: sia Rajoelina che Ravalomanana sono infatti proprietari di emittenti tv.