ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA. I senatori si accordano sul rilancio dell'economia

Lettura in corso:

USA. I senatori si accordano sul rilancio dell'economia

Dimensioni di testo Aa Aa

L’accordo c‘è, ma il voto non ancora. I senatori democratici americani avrerbbero raggiunto un’intesa con alcuni senatori repubblicani per ottenere la maggioranza di 60 voti necessaria a far passare il pacchetto di misure per stimolare l’economia voluto dalla Casa Bianca. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha chiesto di avere il testo firmato entro il 16 febbraio. Per Obama l’allarmante situazione dell’economia non consente più di aspettare:

“Sarebbe da irresponsabili e non avrebbe scusanti per voi perdere tempo mentre milioni di americani stanno perdendo il lavoro. Per il Congresso è il momento di agire. E’ il momento di approvare il piano di rilancio per far ripartire la nostra economia”. Il testo concordato al Senato è leggermente diverso da quello già approvato alla Camera, dopo l’approvazione sarà necessaria dunque un’ulteriore armonizzazione. Il pacchetto stanzia circa 780 miliardi di dollari per misure che comprendono tagli fiscali e investimenti in settori capaci di produrre immediatamente posti di lavoro. Venerdì sono stati annunciati dati catastrofici per la disoccupazione negli Stati Uniti con una perdita secca di 600 mila posti nel solo mese di gennaio.