ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I nuovi confini tra Ucraina e Romania

Lettura in corso:

I nuovi confini tra Ucraina e Romania

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corte Internazionale di Giustizia dell’Aja ha messo fine alla disputa giuridica tra Ucraina e Romania sui confini marittimi tra i due paesi. Lo ha fatto nel modo piú pratico: ha tracciato una linea partendo dal punto d’intersezione tra le acque territoriali rumene e quelle ucraine.

Un conflitto durato 5 anni risolto con un tratto di matita. L’isola dei serpenti resta sotto la sovranità ucraina mentre la piattaforma continentale, cioè la linea di demarcazione del continente, è stata divisa a metà. La vera disputa infatti riguardava proprio la piattaforma: ora Ucraina e Romania, ciascuna per la parte spettante, potranno sfruttarne le risorse, soprattutto gas e petrolio. Alla fine tutti contenti: la sentenza della Corte internazionale è stata accolta da ampi sorrisi. Risolto il contenzioso, largo agli affari.